Freni a disco

SPURGO del freno idraulico (Bleeding): intervento di manutenzione periodicamente necessario in quanto l'olio idraulico assorbe nel tempo umidità, la quale, per effetto del calore generato dalla frenata, può evaporare creando inizialmente una certa spugnosità di risposta alla leva, fino ad arrivare al cosiddetto "Vapor-Lock" che inibisce anche totalmente il funzionamento del freno.

FADING (termine universale): riduzione progressiva della capacità frenante in seguito ad utilizzi intensi e prolungati.

MESCOLA PASTIGLIE Freno a Disco (Disk Brake Pads):

  1. Sinterizzate Metalliche = potenzialmente le più performanti, ma anche le più soggette ad eventuali vibrazioni e rumorosità, quando contaminate o danneggiate a causa di surriscaldamenti superficiali. Sono anche le più costose.

  2. Organiche = le più morbide e modulabili sul disco anche se meno performanti in termini assoluti. Spesso le preferite, anche perché più economiche.

  3. Semimetalliche = una via di mezzo tra le prime due, pure nel prezzo.

INT'L STD.: se riferito all'attacco della pinza, identifica la sua tipologia ed è riconoscibile per la presenza di due fori non fllettati e con assi perpendicolari al piano ruota. L'interasse tra i due fori è di 51 mm. Se invece riferito al disco o al mozzo, identifica il fissaggio del disco al mozzo stesso mediante 6 viti aventi gli assi disposti su una circonferenza di diametro 44 mm.

POST MOUNT: riferito all'attacco della pinza e riconoscibile per la presenza di due fori filettati (interasse 74 mm) paralleli al piano ruota.

CENTERLOCK e CENTERLOCK O/ S: riferito al fissaggio del disco al mozzo mediante ghiera fllettata . Il primo è standard ed il secondo, avente un diametro maggiorato, è riservato al solo freno Shimano Saint prodotto fino al 2008 compreso.