Componenti Critici

ATTACCO Manubrio (Stem): il diametro collarino, se non indicato, significa che è nello standard mtb, cioè per manubri da 25,4 mm. Se indicato "over-size" (O/S) è per manubri da 31 ,8 mm. Attenzione che quest'ultimo standard è comune anche al corsa su strada, mentre per i diametri più ridotti, ed ancora diffusi , gli attacchi corsa non sono compatibili con l'utilizzo in mtb e viceversa. Per l'attacco alla forcella, quando non è indicato significa che è nello standard comune anche al corsa ti strada, cioè 1-118" (28,6 mm) riferito al diametro esterno del cannotto forcella. Può pure essere OnePointFive (1,5" o 38,1 mm).

REGGISELLA (Seatpost): i diametri oggi considerati standard sono 31.6 / 30,9 e 27,2 mm. Per diametri diversi è consigliabile accertarne preventivamente la disponibilità. Esiste sul mercato un sistema di accopiamento con la sella denominato I-Beam, per il quale la sella non è dotata del classico carrello ma di un particolare profilo centrale.

COPERTONE (Tire/ Tyre): la misura indicata in pollici (per esempio 2.10") può trarre in inganno in quanto non esiste uno standard di misurazione affidabile, anche se si sta cercando di introdurre il GMS che con le misure (in mm) di larghezza carcassa ed ingombro tasselli .

SERIE STERZO (Headset): a parte sistemi proprietari di un singolo marcbio (p.es.: Cannondale HeadSbok), gli standard attuali sono (per un dettaglio vedi www.can.ecreek.com) :

  1. Tradizionale: con Calotte inserite per interferenza nel Telaio. Diam. interno Tubo Sterzo 33,95 mm (1-1/8”). 49,6 mm (1.5").

  1. Integrato: con cuscinetti che alloggiano su sedi ricavate dentro il Tubo Sterzo, avente diametro interno 41,2 mm (1-1/8”).

  1. Semi-Integrata/Zero Stack: con cuscinetti contenuti in calotte che spariscono (trattenute da un basso spallamento estemo) dentro il Telaio e che vengono inserite per interferenza. Diametro interno Tubo Sterzo 44 mm (1-1/8”) o 55,95 (1.5") .

  2. Conica: 1,5" (anche 1-1/ 4" nel corsa) inferiormente e 1-1/4 superiormente, anche di tipologia mista (tra quelle sopra citate).

PERNO PASSANTE (Thru-Axle): perno fornito dal cosuurrore della forcella o del telaio. Ha diametro maggiorato rispetto allo standard: 15 o 20 mm anziché 9 mm all'anteriore e 12 anziché 10 mm al posteriore. Lo scopo è di garantire accoppiamenti decisamente più rigidi, ma richiede mozzi, forcelle e telai appositamente predisposti.

MOZZO (Hub) 142, 150 o 165 mm battuta interna dei forcellini posteriori maggiorata rispetto allo standard di 135 mm e che richiede quindi un mozzo dedicato. Attenzione che spesso con le battu te da 150 o 165 mm il carro del telaio è asimmetrico (verso dx) e quindi necessita del montaggio di una ruota con il cerchio spostato a sx.